Novità nel Castello di Desenzano, per la terza edizione arrivano i Vignaioli Indipendenti

Dopo il grande successo di pubblico delle edizioni passate, l’Associazione Vivabacco ha deciso di dare una linea diversa alla sua principale manifestazione nel castello di Desenzano del Garda (BS), dedicandola ai soli vignaioli iscritti alla FIVI. Con due soddisfacenti edizioni alle spalle, Castello in Bianco diventa Vignaioli in Castello.

Già nelle edizioni passate le cantine partecipanti erano in maggioranza affiliate alla Federazioni Vignaioli Indipendenti, ma da quest’anno la manifestazione sarà solo dedicata agli iscritti e l’idea è piaciuta alla presidentessa Matilde Poggi e al vicepresidente Walter Massa (presente il primo anno con grande entusiasmo).

SAVE THE DATE. L’appuntamento sarà sabato 16 e domenica 17 giugno 2018 nelle sale e nell’anfiteatro con tutti i colori del vino. Il formato dell’evento sarà sempre lo stesso, un evento elegante in cui il pubblico potrà assaggiare e comprare il vino direttamente dai produttori o partecipare alle degustazioni guidate. I 50 vignaioli indipendenti presenti arriveranno dalle tre province che circondano il Garda, più un territorio ospite che quest’anno sarà quello trevigiano del Prosecco Docg.

Chi è un vignaiolo indipendente? Un vignaiolo che coltiva le sue vigne, imbottiglia il proprio vino, curando personalmente il proprio prodotto, vende tutto o parte del suo raccolto in bottiglia, sotto la sua responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta.